Contrattualistica nazionale - Evitare insidie e tutelarsi con una posizione di forza contrattuale

Nei rapporti commerciali quando si stipula un contratto non si pensa spesso a fissare le regole da applicare in caso di controversie e questo è ancora più vero se parliamo di rapporti commerciali con personale (agenti, consulenti ecc.).
Non bisogna mai dimenticare – nella predisposizione di un contratto (con agente/consulente/procacciatore) – la copiosa legislazione (Codice Civile e Accordi Economici

Collettivi) e giurisprudenza spesso sconosciute, quasi sempre difficili da interpretare, sempre complicate da applicare.

Grave imprudenza


E’ importante prendere coscienza di come sia assolutamente necessario tutelarsi, e sapere come farlo.
Come per il lavoro dipendente, così nel rapporto “società Mandante/Agente di commercio”, la maggiore attenzione deve essere posta per governare e saper gestire - senza rischi per l’azienda ma nel rispetto della legge- la fase della cessazione del rapporto, se non altro per i rilevanti oneri che tale situazione comporta.

Altra fase critica riguarda normalmente il saper comprendere –ove presenti- eventuali inadempimenti imputabili all’agente/procacciatore/consulente nei confronti della mandante, e comprendere come agire in questi casi.

Si pensi alle migliaia di contenziosi che ogni anno vengono instaurati avanti i ns tribunali per contrasti sorti in relazione a:
-    Indennità di cessazione del rapporto: differenze tra Indennità prevista dalla legge (“ex art. 1751 c.c.”) e Indennità prevista dagli AEC di riferimento (Indennità Suplettiva di Clientela), enormi difficoltà nel comprenderne le differenze (in termini di calcolo e requisiti)   
-    Indennità di Mancato Preavviso
-    Indennità patto di non concorrenza

La complessità della valutazione deriva da norme di difficile interpretazione, spesso – a seconda del momento e della risposta del collaboratore – tra loro in aperto contrasto.


Qui nasce l’esigenza di maggior chiarezza, preparazione e conoscenza.

Per questo Rolleri Cultura d’impresa ha organizzato l’incontro formativo in data 26/06/2015 dalle ore 14:00 alle 18:00 dal titolo:

Contrattualistica di società italiane con agenti e rappresentanti di commercio/procacciatori d’affari/consulenti in Italia e da inviare all’estero.
Evitare insidie e tutelarsi con una posizione di forza contrattuale.

Clicca e leggi il programma del corso

Per info: alice@culturadimpresa.net