Internazionalizzazione - ora è possibile con 150 mila euro di contributi

Oggi è fondamentale essere consapevoli del fatto che le esportazioni sono il principale fattore di crescita delle imprese italiane.

Cosa significa essere presenti sui mercati esteri per le imprese italiane?

Prendiamo ad esempio il territorio Piacentino e cerchiamo di rispondere a questa domanda con un dato molto significativo: come ci mostra il grafico a fianco (Fonte Unioncamere Emilia-Romagna) un’impresa manifatturiera che opera solo sul mercato estero negli ultimi 10 anni ha aumentato il proprio fatturato del 15 per cento, quella che vende solamente in Italia ha visto diminuire i propri ricavi del 31 per cento.

Per questo Rolleri Cultura d’Impresa, tramite il servizio di consulenza Export nelle aree marketing e vendite, supporta le aziende del territorio affiancandole nei loro percorsi di internazionalizzazione.

Oggi ci teniamo a farvi presente che la Regione Emilia Romagna ha istituito un fondo di 2,2 milioni di euro per sostenere l’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese, anche attraverso progetti speciali per Expo. Per informazioni dettagliate su come aderire al bando e avere accesso ai finanziamenti vi invitiamo a consultare il sito della Regione Emilia-Romagna al link seguente:

http://www.regione.emilia-romagna.it/agenzia-di-informazione-e-comunicazione/archivio-comunicati-stampa/comunicatodettaglio_view?codComunicato=63402