La Serendipity: consigli su come migliorarla

Sapete cos’è la Serendipity? È la capacità di trovare quello che non stiamo cercando. Il nome viene dall’antico sultano dell’isola di Serendip, oggi Sri Lanka. Partito per trovare l’oro non lo trovò. Ma scoprì in una vallata remota una qualità di thè tanto prezioso da valere più dell’oro. E lo capì. Altri avrebbero dichiarato il fallimento della spedizione.

Ecco alcuni utili consigli su come migliorare la vostra Serendipity sul lavoro:

1)    Confrontarsi con persone che operano in settori diversi dalla vostra attività. Partecipare a conferenze che trattano di tematiche completamente scollegate da quello che fate.
2)    Fare molte domande.
3)    Fare letture su materie che non sono famigliari.
4)    Misurarsi con persone che non conoscete.
5)    Sviluppare nuove abilità (Imparare a cucinare, praticare un nuovo sport, scrivere. Fare qualcosa di nuovo.)
6)    Cercare nuovi modi di fare le cose che fate tutti i giorni
7)    Essere curiosi, osservare ciò che è diverso da noi (Visitare nuovi luoghi, assimilare culture diverse)
8)    Stupisciti!

Per ognuno di noi è utile esercitare questa competenza, in particolar modo per coloro che intendono intraprendere una carriera professionale nel campo della consulenza. Al fine di diventare dei bravi consulenti è essenziale nutrire la vostra predisposizione al cambiamento e all'autoapprendimento quotidiano. Per rafforzare questo concetto prendiamo in prestito le parole usate da Beppe Severgnini in un passaggio del suo libro “La vita è un viaggio”: “Chi non esplora non troverà terra nuova e sorprendente. Chi è perennemente soddisfatto non ha dubbi e non proverà cose diverse. Chi è sempre tranquillo non cresce: sta.”. 

In fondo, il ruolo del consulente non è forse quello di aiutare i propri clienti a risolvere le problematiche che incontrano quotidianamente proponendo un nuovo modo di vedere le cose, un cambiamento?

Scopri come possiamo aiutare la tua azienda ad individuare nuove opportunità di sviluppo ed intraprendere un percorso di miglioramento e crescita: Aree di intervento